66 CHIESA DI SAN GIULIANO

CHIESA DI SAN GIULIANO

Via Foa (rione Elvo) (secc. XII-XVI, rimaneggiamenti del sec. XIX)
“La chiesa originaria, già parrocchia nel 1185, è stata molto rimaneggiata. Negli anni 1881-82 il geom. Andrea Bona restaurò la chiesa. Sul campanile, incorporato alla navata sud a sostituire la prima campata della stessa, è visibile una testina di probabile origine romana. Sopra il portale dipinto del Santo titolare di Ferdinando Rossaro. Interno a tre navate ed abside semicircolare, conserva nell’altar maggiore un” Adorazione dei Magi” di tarda scuola gaudenziana fine sec. XVI e sull’altare di sinistra una coeva “Resurrezione”. Cinquecenteschi gli affreschi sui pilastri di sostegno della navata centrale e sulle pareti interne del campanile di Girolamo Giovenone: a sinistra S. Antonio e S. Agostino